giovedì 08 dicembre | 03:40
pubblicato il 22/ago/2014 17:14

Governo: le due italiane rapite in Siria non sono in mano a Isis

Il sottosegretario agli Esteri Giro smentisce il Guardian

Governo: le due italiane rapite in Siria non sono in mano a Isis

Milano (askanews) - Le due giovani volontarie italiane rapite in Siria a luglio non sono nelle mani dei miliziani dello Stato islamico. A smentire la notizia diffuse dal quotidiano britannico Guardian sulla sorte di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli è stato il sottosegretario agli Esteri Mario Giro."A quello che risulta le indiscrezioni del Guardian non sembrano veritiere", ha dichiarato invitando comunque al massimo riserbo sulla vicenda e assicurando che il governo italiano sta lavorando in ogni direzione e farà tutto il possibile perché le due ragazze siano liberate presto.Vanessa e Greta sono scomparse alla fine di luglio da Aleppo, dove lavoravano ad un progetto umanitario. Il Guardian non citava direttamente i loro nomi, ma parlava di due italiane fra gli stranieri nelle mani dell'Isis, in un articolo che, dopo la decapitazione del reporter american James Foley, faceva il punto sugli occidentali rapiti dallo Stato islamico.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni