lunedì 05 dicembre | 15:42
pubblicato il 08/feb/2012 12:05

Gorizia: residenti all'estero, ma con l'assegno sociale Inps

Nove denunce per una truffa da oltre 100 mila euro

Gorizia: residenti all'estero, ma con l'assegno sociale Inps

Gorizia (askanews) - Una settantenne emigrata in Sud America negli anni '50, dal 2007 percepiva l'assegno sociale in quanto si era dichiarata 'nullatenente' e 'residente' nella provincia di Gorizia. E' il caso più eclatante di una maxi truffa ai danni delle casse dello Stato scoperta in Friuli. Nove persone, tra italiani ed extracomunitari, sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Gorizia per una truffa ai danni dell'Inps: fittiziamente residenti in Italia, hanno percepito indebitamente per anni assegni sociali per un valore complessivo di oltre 100 mila euro. Tra i casi scoperti c'è anche quello di un italiano, residente in Germania, che per rendere più verosimile la sua posizione aveva iscritto i nipoti in una scuola dell'Isontino, nonostante fossero stabilmente residenti con lui in territorio tedesco.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari