venerdì 24 febbraio | 00:56
pubblicato il 20/feb/2011 18:39

Google lancia One Pass, piattaforma a pagamento per editori

Servizio per vendere articoli e abbonamenti online

Google lancia One Pass, piattaforma a pagamento per editori

Una piattaforma per le news a pagamento dedicata agli editori: Google lancia One Pass, il servizio che permette di vendere abbonamenti, articoli e altri contenuti online. Gli editori possono scegliere quali contenuti sui loro siti proporre a pagamento e a quale prezzo, venderli su più piattaforme, comprese quelle mobili, semplificare l'acquisto da parte dei lettori. Il sistema di pagamento permette di addebitare ai clienti il costo dei contenuti, che si possono poi leggere sul computer, ma anche su cellulari e tablet: con la funzionalità "acquista una volta - visualizza ovunque", gli utenti vedono quello che hanno comprato su tutti i dispositivi. I contenuti vengono gestiti tramite una semplice interfaccia online: non è necessario creare un sistema di pagamento apposito. Il gigante di Mountain View si posiziona su un mercato finora occupato quasi in esclusiva da Apple, promettendo tariffe più convenienti della concorrenza ai propri partner.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech