martedì 06 dicembre | 17:20
pubblicato il 24/feb/2011 16:17

Gli studenti di Reggio Calabria all'Antimafia Day-Gerbera Gialla

L'iniziativa itinerante è dedicata agli studenti di tutt'Italia

Gli studenti di Reggio Calabria all'Antimafia Day-Gerbera Gialla

Riparte da Reggio Calabria l'Antimafia day, dedicato alla lotta contro la criminalità organizzata nell'ambito del progetto Gerbera Gialla 2011, l'iniziativa intinerante di educazione alla legalità, destinata agli studenti di tutt'Italia. A incontrare i giovani calabresi, giovedì 24 febbraio, accompagnati dalla presidente di "Riferimenti" Adriana Musella, il Prefetto Luigi Varratta e il Capo della Squadra Mobile di Reggio Calabria, Renato Cortese che hanno spiegato ai ragazzi cosa vuol dire, ancora oggi, lottare contro la mafia.Nel corso della mattinata gli studenti hanno assistito anche all'esibizione di un gruppo di cani poliziotto. Il progetto Gerbera gialla è nato del '98, frutto di un'intesa tra il Coordinamento nazionale antimafia "Riferimenti" e il Consiglio regionale della Calabria.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni