venerdì 20 gennaio | 17:38
pubblicato il 23/lug/2011 11:12

Gli attacchi verdi dei Friarielli ribelli per ripulire Napoli

L'iniziativa civica di "Guerrilla gardening" a Fuorigrotta

Gli attacchi verdi dei Friarielli ribelli per ripulire Napoli

Le loro armi sono rastrelli, guanti, scope, sono i "Friarielli ribelli" un'organizzazione di studenti che vuole ridare smalto a Napoli liberando le aiuole e marciapiedi dai rifiuti e facendo uscire le strade dal degrado come spiega una delle volontarie in azione a Fuorigrotta.Vengono coinvolti giovani e anziani, mamme e ragazzi a cui dopo l'intervento straordinario dei "Friarielli ribelli", toccherà innaffiare i giardini e vigilare la piazza. I cittadini si impegnano firmando una sorta di contratto etico, perchè l'impegno richiesto e tanto.Prossimo appuntamento a settembre dietro l'albergo dei poveri monumento simbolo del degrado e dell'abbandono a Napoli.

Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire