giovedì 23 febbraio | 18:15
pubblicato il 28/gen/2012 09:03

Giustizia/ Roma, Santacroce: clima è decisamente cambiato

"In inverno scontento ci siamo scoperti più sobri"

Giustizia/ Roma, Santacroce: clima è decisamente cambiato

Roma, 28 gen. (askanews) - "Sul fronte dell'amministrazione della giustizia, sul fronte dell'anno che ci siamo lasciati alle spalle, il clima è decisamente cambiato. Nell'inverno del nostro scontento ci siamo scoperti più sobri e più seri". Così afferma il presidente della corte d'appello di Roma, Giorgio Santacroce, in un passaggio iniziale della sua relazione sull'amministrazione della giustizia in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario. Il magistrato aggiunge poi: "Antiretorico e pragmatico, il nuovo ministro della Giustizia si pone obiettivi concreti e raggiungibili: portare a compimento la riforma del processo civile, rivedere quello che non va della mediazione per ridurre il flusso del contenzioso, alleggerire la pressione del sovraffollamento delle carceri, potenziare la formazione e l'aggiornamento dei magistrati, attuare la revisione della geografia giudiziaria ancorandola a parametri oggettivi per sottrarla all'assalto dei campanili e campanilismi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech