giovedì 19 gennaio | 03:40
pubblicato il 14/set/2013 12:00

Giustizia/ Da oggi in vigore la nuova geografia dei tribunali

Cancellieri scrive a toghe e personale: conto su sforzo di tutti

Giustizia/ Da oggi in vigore la nuova geografia dei tribunali

Roma, 14 set. (askanews) - "So bene che, soprattutto il personale amministrativo, affronterà , ancora una volta, grandi sacrifici imposti dalla riduzione delle sedi di lavoro, ma so anche che proprio grazie alla professionalità ed allo spirito di servizio che contraddistingue tutti voi sarà garantito ogni sforzo per il positivo avvio della nuova carta giudiziaria". E "sono certa che tutte le componenti del mondo giudiziario daranno il loro contributo, senza nostalgie per il passato, dimostrando a tutti che la pubblica amministrazione italiana è in grado di sostenere la sfida del rinnovamento e dell'innovazione che gli standard delle migliori democrazie ci impongono". Lo ha scritto la ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri, nel giorno dell'entrata defintiva in vigore della riforma della geografia giudiziaria che riscrive le sedi di tribunali e sezioni staccate nelle diverse regioni italiane, in una lettera aperta inviata a tutti i magistrati e gli operatori del sistema giudiziario di ogni ordine e grado. "Grandi sono le speranze che, anche attraverso tale epocale riforma - ha sottolineato la Guardasigilli- si ottenga in breve tempo un miglioramento del servizio giustizia attraverso una più razionale distribuzione delle risorse su tutto il territorio nazionale. Altrettanto grandi sono le responsabilità di tutti noi chiamati a far funzionare, da oggi in poi, una riforma che ha uno scopo fondamentale: garantire al cittadino utente ed alla nostra collettività un servizio giustizia migliore ed una migliore tutela dei diritti. Una nuova organizzazione del lavoro, una struttura territoriale più moderna ed adeguata ai tempi, che guarda alla giustizia del futuro ove lo sviluppo tecnologico accorcia le distanze, riduce gli spostamenti e garantisce maggiore celerità, specializzazione e qualità nelle decisioni giudiziarie''. Riforma che, ''parafrasando Falcone - ha detto ancora Cancellieri- e' destinata come ogni buona idea a camminare sulle gambe di tutti noi e dei tanti che ci seguiranno nel prossimo futuro''

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina