martedì 21 febbraio | 10:06
pubblicato il 15/nov/2013 15:43

Giustizia: da 25 novembre sciopero Giudici di pace. Aderisce Udgdp

(ASCA) - Roma, 15 nov - Anche l'Unita' democratica giudici di pace (Udgdp) ha annunciato che aderira' allo sciopero, proclamato dai Giudici di pace. La mancata attuazione da parte del Ministero della Giustizia delle promesse del Ministro della Giustizia Cancellieri, nell'incontro del 17 luglio, si sottolinea, ha fatto si' ''che la categoria non abbia ancora potuto ottenere i contenuti minimi delle proprie rivendicazioni, rappresentati unitariamente dalle associazioni dei giudici di pace, e consistenti in una considerazione dignitosa della stessa categoria non basata su singole proroghe annuali e per il riconoscimento della giustizia di pace''. Una realta' che, si aggiunge, ''attende da anni una riforma non piu' rinviabile, come un'insostituibile magistratura di prossimita' al cittadino meriterebbe''. L'adesione allo sciopero consistera' nell'astensione dalle udienze dei giudici di pace dal 25 novembre al 6 dicembre cosi' come comunicato alla Commissione di garanzia dello sciopero.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia