lunedì 05 dicembre | 01:26
pubblicato il 08/ott/2014 13:30

Giuseppe Setola, boss e sicario dei casalesi: "Mi voglio pentire"

Lo ha detto rivolgendosi a un altro affiliato del clan: "La malavita è finita"

Giuseppe Setola, boss e sicario dei casalesi: "Mi voglio pentire"

Napoli, 8 ott. (askanews) - Si pente Giuseppe Setola, killer e capo dell'ala stragista del clan dei Casalesi. Smentendo le sue stesse dichiarazioni di appena pochi giorni fa, l'ex "primula rossa" della camorra ha dichiarato pubblicamente la decisione di collaborare con la giustizia. Collegato in videoconferenza dal carcere di Milano Opera con il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dove si sta celebrando il processo per l'omicidio dell'imprenditore Domenico Noviello, Setola si è rivolto direttamente al pm Alessandro Milita. "Voglio fare il collaboratore di giustizia - ha dichiarato - Mandatemi a prendere. Dottore venga da me già stasera. Salvate la mia famiglia, altrimenti i Bidognetti li uccidono". Riferendosi sempre al magistrato, Setola ha aggiunto: "Mi dispiace per Casal di Principe. Io ci vedo benissimo", ha proseguito riferendosi ai suoi problemi di vista dai quali deriva anche il suo soprannome "'o cecato", (il cieco, ndr). Setola si è poi rivolto a un altro affiliato del clan, Giovanni Letizia, e ha detto: "Giova lo so che non sei d'accordo, ma la malavita è finita". Il killer, che lo scorso primo ottobre aveva ammesso di aver commesso 46 omicidi, ha revocato l'incarico all'avvocato Paolo Di Furia e ha nominato come suo difensore il legale di molti collaboratoti di giustizia, Antonio Di Micco. Int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari