martedì 06 dicembre | 11:15
pubblicato il 20/dic/2011 17:26

Giudici e politici 'coccolanegri' su sito neonazista Stormfront

La blacklist di chi aiuta gli immigrati: c'è tutto governo Monti

Giudici e politici 'coccolanegri' su sito neonazista Stormfront

Roma, 20 dic. (askanews) - Una lista che spazia dalla politica all'ambiente giudiziario fino ad esponenti della chiesa, del giornalismo e del mondo della solidarietà. Una lista di persone che "compiono atti criminali, che aiutano gli allogeni e ne traggono un tornaconto economico. Nomi di italiani sconosciuti, i 945 politici a livello nazionali li conosciamo": a spiegare il senso di questa lista contro chi aiuta gli immigrati, di 'coccolanegri', comparsa in un forum di discussione sul sito neonazista Stormfront, è colui che l'ha lanciata, nickname 'Costantino', che giustifica la sua iniziativa così: "Siamo stati accusati di razzismo verso gli immigrati, che li odiamo senza motivo, che anche gli italiani compiono atti di delinquenza e bla bla bla. Io vorrei dimostrare che non odio gli stranieri, ma che anzi odio molto di più certi italiani" e inizia l'elenco con Don Ezio Segat, "di una parrocchia del Veneto. Quelli dell'otto per mille: ha preso i soldi raccolti dal veneto skin e li ha dati ai poveri fratelli immigrati". L'iniziativa ha un certo successo e molti iscritti al forum aggiungono il loro nome: c'è quello dell'assessore della Regione Toscana Stella Targetti, colpevole di volere in Toscana "una scuola dove nessuno sia straniero". Poi una 'infilata' di giudici: Domenico Galletta, giudice calabrese, il gup Carlo Fontanazza di Lamezia Terme "che ha chiesto e ottenuto la riduzione all'assassino marocchino che sotto gli effetti della droga ha travolto e ucciso 8 persone", l'avvocato Salvatore Staiano, il legale dell'imam di Torino Emiliano Riba e ancora un assessore, quello all'Integrazione del comune di Torino, Ilda Curti. Poi è la volta di EveryOne e della Caritas con Don Fredo Olivero, le sociologhe Adriana Luciano e Roberta Ricucci e monsignor Cesare Nosiglia. E ancora Riccardo Pacifici "che ha dato non pochi guai ai fratelli di Militia e che non passa giorno che non si lamenti con qualche politico perche'in Italia ancora non c'è una legge contro i negazionisti dell'Olominchiata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari