venerdì 24 febbraio | 12:04
pubblicato il 10/feb/2014 09:31

Giorno ricordo: Cristicchi, spettacolo in tv tardi. Ma Rai coraggiosa

Giorno ricordo: Cristicchi, spettacolo in tv tardi. Ma Rai coraggiosa

(ASCA) - Roma, 10 feb 2014 - Una fascia oraria ''da sonnambuli'' ma, comunque, ''un primo passo importante'', merito del ''coraggio'' della Rai, che puo' preludere a un progetto piu' ampio. Cosi' il cantautore, Simone Cristicchi, commenta all'ASCA la decisione di Rai uno di trasmettere questa sera, alle 23.50, il suo spettacolo teatrale 'Magazzino18', scritto con Jan Bernas e dedicato alla tragedia dell'esodo di 350.000 italiani dall'Istria e la Dalmazia, passate definitivamente alla Jugoslavia con la firma del Trattato di pace, nel 1947.

La Giornata del ricordo, che cade oggi, sara' precedentemente celebrata nella puntata di 'Porta a porta', condotta dal giornalista, Bruno Vespa, alle 23.20.

''Il mio obiettivo e' che questo spettacolo venga messo in onda in prima serata, perche' farlo iniziare a mezzanotte e' molto arduo, e' un posizionamento per sonnambuli'', premette Cristicchi la cui opera - reduce da 30 repliche in tutta Italia, con 20.000 spettatori - ha avuto il merito di riavvicinare il grande pubblico ad un capitolo della storia d'Italia caduto nell'oblio per decenni, per quanto ancora oggi capace di suscitare accese polemiche nell'opinione pubblica.

Ragion per cui ''ringrazio la Rai per il coraggio che ha dimostrato nello sposare questo mio progetto, in particolare Michele Bovi, capo struttura di Rai uno, che ha lottato con tenacia per far si' che venisse messo in onda'', afferma il cantautore.

Ben venga, dunque, anche la tarda serata ''che rappresenta un primo passo importante per riuscire, un giorno, a raggiungere l'obiettivo di creare un evento in diretta, sempre su Rai uno, proprio dal Magazzino 18 (del Porto vecchio di Trieste dove si conservano tutt'oggi le masserizie degli esuli, ndr). Questo - conclude Cristicchi - e' un progetto che ci auguriamo tutti si possa fare, magari in estate, pero' dipendera' molto dall'esito degli ascolti di questa prima messa in onda cosi' 'proibitiva'''.

stt/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech