venerdì 20 gennaio | 12:59
pubblicato il 27/gen/2014 18:22

Giorno della Memoria, Milano premia gli ex deportati

Il sindaco Pisapia: c'era stata troppa indifferenza

Giorno della Memoria, Milano premia gli ex deportati

Milano (askanews) - Una medaglia d'onore a 25 ex deportatie internati nei lager nazisti. E' questo l'omaggio che la città di Milano ha voluto fare nel Giorno della memoria, che ricorda il dramma della Shoah. Le ha consegnate il Prefetto del capoluogo lombardo nel corso di una cerimonia semplice ma molto sentita, alla presenza del sindaco Giuliano Pisapia."Milano non vuole dimenticare - ha detto il primo cittadino - questi non sono solo momenti simbolici, ma di ricordo e soprattutto di sguardo al futuro. E allora la raccomandazione che ci viene dai sopravvissuti e dalle testimonianze di chi non c'è più è che c'è stata troppa indifferenza".E anche i reduci delle deportazioni naziste guardano soprattutto alle giovani generazioni, perché la loro testimonianza possa essere preservata e tramandata.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale