lunedì 27 febbraio | 21:50
pubblicato il 27/gen/2014 18:22

Giorno della Memoria, Milano premia gli ex deportati

Il sindaco Pisapia: c'era stata troppa indifferenza

Giorno della Memoria, Milano premia gli ex deportati

Milano (askanews) - Una medaglia d'onore a 25 ex deportatie internati nei lager nazisti. E' questo l'omaggio che la città di Milano ha voluto fare nel Giorno della memoria, che ricorda il dramma della Shoah. Le ha consegnate il Prefetto del capoluogo lombardo nel corso di una cerimonia semplice ma molto sentita, alla presenza del sindaco Giuliano Pisapia."Milano non vuole dimenticare - ha detto il primo cittadino - questi non sono solo momenti simbolici, ma di ricordo e soprattutto di sguardo al futuro. E allora la raccomandazione che ci viene dai sopravvissuti e dalle testimonianze di chi non c'è più è che c'è stata troppa indifferenza".E anche i reduci delle deportazioni naziste guardano soprattutto alle giovani generazioni, perché la loro testimonianza possa essere preservata e tramandata.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech