sabato 03 dicembre | 08:22
pubblicato il 24/gen/2015 17:11

Giornalisti, De Bortoli: la legge sulla diffamazione è pessima

"Costringe a rettifiche senza possibilità di replica"

Giornalisti, De Bortoli: la legge sulla diffamazione è pessima

Venezia (askanews) - La legge sulla diffamazione "è una pessima legge". Lo ha sottolineato il direttore del Corriere della Sera, Ferruccio de Bortoli, intervenuto al dibattito sull'informazione con il Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.

"E' un pessima legge - ha ribadito de Bortoli - che costringe anche alla pubblicazione di rettifiche, io ho circa 160 processi quindi sono abbastanza rodato in questo senso, e ho spesso pubblicato delle rettifiche che erano delle falsità. Adesso

pubblicheremo, con questa legge, delle rettifiche senza nemmeno avere la possibilità di replicare. Dopodiché, qualche volta le repliche sono anche eccessive ma certo, quando si sbaglia, dobbiamo avere l'onestà professionale di riconoscerlo".

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari