lunedì 23 gennaio | 20:39
pubblicato il 03/set/2013 19:21

Giornalisti: appello a istituzioni da collaboratori regionali L'Unita'

(ASCA) - Firenze, 3 set - I collaboratori delle cronache di Toscana ed Emilia-Romagna de L'Unita', ora chiuse, rivolgono un appello a istituzioni, sindacati, politici e associazioni affinche' supportino la loro rivendicazione. I collaboratori - si legge in una nota - devono ancora riscuotere sette mesi per il lavoro svolto (l'ultimo pagamento e' avvenuto a maggio e si riferisce al lavoro effettuato  nel novembre 2012): su questo versante da parte dell'amministrazione del giornale, che deve ancora fare un aumento di capitale annunciato per i mesi scorsi, non arrivano pero' notizie certe. Senza dimenticare che i collaboratori, ora  senza lavoro e prospettive, non hanno ammortizzatori sociali su cui poter contare, conclude la nota. afe/stt/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4