giovedì 23 febbraio | 17:51
pubblicato il 24/nov/2014 12:56

Giornalismo, a Catania cerimonia del Premio Maria Grazia Cutuli

Tra i vincitori Andrea Tuttoilmondo di Askanews

Giornalismo, a Catania cerimonia del Premio Maria Grazia Cutuli

Catania (askanews) - Addario, De Simone e Tuttoilmondo. Sono loro i vincitori del premio Premio Internazionale di Giornalismo Maria Grazia Cutuli, giunto quest'anno alla decima edizione. Alla cerimonia a Catania l'importante riconoscimento intitolato alla corrispondente di guerra del Corriere della Sera uccisa in un attentato in Afghanistan il 19 novembre 2001, è stato conosegnato alla fotoreporter americana Lynsey Addario, alla direttrice di Radio Siani, la napoletana Amalia De Simone, e ad Andrea Tuttoilmondo, corrispondente dalla Sicilia per l'agenzia di stampa Askanews.

A Catania ha partecipato alla cerimonia anche la presidente della Camera, Laura Boldrini, che ha spezzato una lancia per la professione: "Il ruolo del giornalismo - ha sottolineato - è quello di fare da cane da guardia di chi svolge funzioni pubbliche e per circoscrivere la tentazione di molti politici di costruire un rapporto coi cittadini senza alcun filtro".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech