mercoledì 18 gennaio | 15:25
pubblicato il 04/gen/2012 11:54

Giordania, incontro "positivo" tra palestinesi e israeliani

Il primo dopo 15 mesi, nuovo summit il 6 gennaio

Giordania, incontro "positivo" tra palestinesi e israeliani

Roma (askanews) - Dopo 15 mesi, israeliani e palestinesi sono tornati a incontrarsi, in Giordania. L'esito è stato "positivo" anche se non sono stati raggiunti risultati concreti, e le due delegazioni hanno deciso di vedersi nuovamente il 6 gennaio. "L'atmosfera è stata positiva, tutti sono stati concordi nel cercare una soluzione per i due Stati, una soluzione che porti lo Stato palestinese indipendente a vivere in pace a fianco dello stato di Israele", ha detto il ministro degli esteri giordano, Nasser Judeh. "Riteniamo che ogni tappa necessiti di una specifica valutazione perchè si possano fare dei passi in avanti", ha aggiunto il capo della diplomazia giordana. Insomma, un passo in avanti nei lunghi negoziati israelo-palestinesi.

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa