venerdì 09 dicembre | 07:49
pubblicato il 12/apr/2013 18:28

Gioco: anche Forum famiglie aderisce a campagna contro rischi azzardo

Gioco: anche Forum famiglie aderisce a campagna contro rischi azzardo

(ASCA) - Roma, 12 apr - Il Forum delle associazioni familiari ''condivide la campagna 'Mettiamoci in gioco' contro i rischi del gioco d'azzardo promossa da numerose altre associazioni, sigle sindacali e parti sociali ed, in particolare, fa sua la richiesta alle istituzioni e alle forze politiche di adoperarsi affinche' i monopoli continuino a dare alle istituzioni e all'opinione pubblica un'informazione completa e trasparente sulla diffusione del fenomeno del gioco d'azzardo nel nostro paese''.

Lo scrive il Forum in una nota nella quale chiede di aumentare la tassazione sul gioco d'azzardo e ribadisce ''la richiesta di includere la patologia correlata al gioco d'azzardo nei Livelli essenziali di assistenza, prevedendo forme specifiche di cura, di istituire forme di sostegno alle famiglie in cui ci siano membri affetti da dipendenza dal gioco d'azzardo, limitare la pubblicita' sui giochi a premi e l'apertura di nuove sale da gioco''.

''Non c'e' bisogno - afferma la nota - di grandi ricerche internazionali per capire che il gioco d'azzardo sta avvelenando la vita e la salute di tante - troppe! - persone e famiglie. Basta vedere l'invasione delle slot machine nei bar e i rari, quasi eroici, tentativi di pochi gestori di rifiutarle nei propri locali''. ''Oppure - prosegue il Forum - basta assistere alle martellanti pubblicita' televisive per i vari siti di gioco on line, spazio ingovernato di giocate infinite. Gli operatori dei servizi pubblici e privati, dai Sert alla Caritas, possono poi confermare con preoccupante certezza che il fenomeno e' in grande crescita come numeri e come gravita' delle situazioni''.

In conclusione il Forum delle famiglie sottolinea come ''una modalita' virtuosa di intervenire sul sistema 'giochi' e' certamente quella di aumentare la tassazione sul gioco d'azzardo, sia come deterrente, sia come misura di giustizia fiscale. Non e' piu' tollerabile che le vincite derivanti dal gioco d'azzardo siano tassate meno dei redditi prodotti dai lavoratori'', chiude la nota.

com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni