giovedì 19 gennaio | 07:45
pubblicato il 30/apr/2012 13:35

Giochi/ Gli italiani tentano la fortuna, +29% nel primo trimestre

23,1 miliardi rispetto ai 18 miliardi del 2011 nei primi tre mesi

Giochi/ Gli italiani tentano la fortuna, +29% nel primo trimestre

Roma, 30 apr. (askanews) - Nel primo trimestre 2012 la raccolta dei giochi pubblici in Italia è stata di 23,1 miliardi di euro (quindi il 29% in più sui quasi 18 miliardi dello stesso periodo 2011), per una spesa effettiva dei giocatori di 4,9 miliardi. Nel primo trimestre in vincite sono tornati ai giocatori ben 18,4 miliardi di euro. Solo a marzo sono stati spesi per giocare 1,6 miliardi di euro con una crescita del 14,2% rispetto a febbraio 2012 quando furono spesi per giocare 1,4 miliardi di euro. Sempre a marzo le vincite complessive sono state pari a 6,1 miliardi di euro (+9% su febbraio 2012) mentre la raccolta si è attestata a 7,7 miliardi di euro, in crescita del 8,4% rispetto ai 7,1 miliardi di euro raccolti a febbraio del 2012. Il comparto giochi nei primi tre mesi dell'anno ha portato nelle casse dello Stato circa 2,2 miliardi di euro, pari al 9,5% della raccolta complessiva (23,1 miliardi di euro). Il contribuente maggiore si confermano le newslot, con un gettito di quasi 900 milioni. A seguire il Lotto (circa 400 milioni), le lotterie e i Gratta e Vinci (330 milioni), i giochi numerici (SuperEnalotto e WinForLife (240 milioni) e le videolottery (220 milioni). Bingo e scommesse sportive hanno contribuito ciascuno con 40-50 milioni. Poker cash e casinò games, nonostante la raccolta di quasi 3,5 miliardi, hanno versato un gettito di una 30ina di milioni. Skill games e gioco ippico hanno versato oltre 10-15 milioni. La Lombardia si posiziona in testa alla classifica delle regioni che giocano di più. Secondo i dati diffusi di Monopoli di Stato ed elaborati da Agicos, a marzo in Lombardia la raccolta del settore dei giochi si è attestata su 1,46 miliardi di euro, circa il 19% del totale. In Lazio invece sono stati raccolti 906 milioni di euro, mentre la Campania ha chiuso il mese di marzo con 756 milioni di raccolta. (Fonte: Agicos)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina