venerdì 09 dicembre | 18:22
pubblicato il 05/dic/2011 16:34

Giochi e scommesse: nel 2011 spesi 70 miliardi di euro

A Roma un convegno su presente e futuro del gioco made in Italy

Giochi e scommesse: nel 2011 spesi 70 miliardi di euro

Roma (askanews) - Sono 70 i miliardi che gli italiani hanno speso nel 2011 tra giochi e scommesse, 53 miliardi le vincite e una spesa reale di 17 miliardi. il bilancio emerso dal convegno "Presente e futuro del gioco made in Italy" organizzato da Jea che si è svolto a Roma, presso la Sala Billions, una delle sale giochi più grandi d'Italia. Francesco Rodano, dirigente ufficio Gioco Online presso i Monopoli di Stato, ha tracciato il bilancio del 2011, definendo quella che si sta per concludere un anno di svolta.I giochi on line in modalità cash e i casinò virtuali sono partiti a luglio. In Italia il 30% delle scommesse sportive sono giocate on line, e il numero è in forte crescita.Fabio Felici, direttore di Agicos, annuncia che per il 2012 sono in arrivo molte novità per i giocatori.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina