martedì 28 febbraio | 09:14
pubblicato il 09/lug/2011 16:01

Giappone/ Alti tassi di cesio in carne bovina di Fukushima

Più di sei volte il livello autorizzato

Giappone/ Alti tassi di cesio in carne bovina di Fukushima

Tokyo, 9 lug. (askanews) - Alti tassi di cesio - più di sei volte il livello di radioattività autorizzato - sono stati riscontrati nella carne bovina dell'area di Fukushima, dove si trova l'impianto nucleare rimasto gravemente danneggiato dal terremoto e dal conseguente tsunami dell'11 marzo scorso. Lo riferisce un comunicato diffuso oggi dalle autorità giapponesi. La carne contaminata proviene da un gruppo di undici capi di bestiame consegnati nel corso del mese a Tokyo da un allevatore di Minamisoma, ha precisato il comunicato. Gli undici bovini hanno tutti un livello troppo alto di cesio, da 1.530 fino a 3.200 bacquerel di cesio per chilo, contro un limite autorizzato di 500 bacquerel, prosegue il comunicato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech