venerdì 20 gennaio | 11:20
pubblicato il 09/lug/2011 16:01

Giappone/ Alti tassi di cesio in carne bovina di Fukushima

Più di sei volte il livello autorizzato

Giappone/ Alti tassi di cesio in carne bovina di Fukushima

Tokyo, 9 lug. (askanews) - Alti tassi di cesio - più di sei volte il livello di radioattività autorizzato - sono stati riscontrati nella carne bovina dell'area di Fukushima, dove si trova l'impianto nucleare rimasto gravemente danneggiato dal terremoto e dal conseguente tsunami dell'11 marzo scorso. Lo riferisce un comunicato diffuso oggi dalle autorità giapponesi. La carne contaminata proviene da un gruppo di undici capi di bestiame consegnati nel corso del mese a Tokyo da un allevatore di Minamisoma, ha precisato il comunicato. Gli undici bovini hanno tutti un livello troppo alto di cesio, da 1.530 fino a 3.200 bacquerel di cesio per chilo, contro un limite autorizzato di 500 bacquerel, prosegue il comunicato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale