martedì 06 dicembre | 13:59
pubblicato il 09/lug/2011 16:01

Giappone/ Alti tassi di cesio in carne bovina di Fukushima

Più di sei volte il livello autorizzato

Giappone/ Alti tassi di cesio in carne bovina di Fukushima

Tokyo, 9 lug. (askanews) - Alti tassi di cesio - più di sei volte il livello di radioattività autorizzato - sono stati riscontrati nella carne bovina dell'area di Fukushima, dove si trova l'impianto nucleare rimasto gravemente danneggiato dal terremoto e dal conseguente tsunami dell'11 marzo scorso. Lo riferisce un comunicato diffuso oggi dalle autorità giapponesi. La carne contaminata proviene da un gruppo di undici capi di bestiame consegnati nel corso del mese a Tokyo da un allevatore di Minamisoma, ha precisato il comunicato. Gli undici bovini hanno tutti un livello troppo alto di cesio, da 1.530 fino a 3.200 bacquerel di cesio per chilo, contro un limite autorizzato di 500 bacquerel, prosegue il comunicato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni