domenica 22 gennaio | 12:11
pubblicato il 30/set/2014 19:26

Giannini: inizio anno scolastico regolare, 1659 classi in più

"Garantiti a tutti gli istituti i dirigenti scolastici"

Giannini: inizio anno scolastico regolare, 1659 classi in più

Roma, 30 set. (askanews) - "L'anno scolastico 2014-2015 è iniziato regolarmente", lo ha assicurato in Commissione Cultura il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, sottolineando per la prima volta il dato "positivo" che ha visto "1659 classi in più". "Un aumento del numero delle classi che - ha ricordato il ministro - comporta una modifica in positivo tra numero docenti e studenti: quest'anno con 1659 classi aggiunte si passa da un rapporto 21,5 dell'anno scorso a 21,4 del rapporto alunni-classi, una variazione minima ma non trascurabile come trend nell'ottica di miglioramento della didattica". "Il numero degli alunni nelle classi è diminuito - ha spiegato Giannini - specie nelle classi dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado".

Il ministro ha ricordato che a far data dal 1 settembre sono stati assunti 21.653 nuovi insegnanti, di cui 9.148 per il sostegno e 12.505 per posti ordinari di docenza, che - dopo le verifiche degli uffici su rinunce e opzioni - saranno oltre 28.567 entro il 15 ottobre, per completare il contingente delle immissioni a ruolo. E - ha aggiunto Giannini - "sono stati garantiti a tutti gli istituti i dirigenti scolastici con assegnazioni che sono avvenute entro il 1 settembre per un avvio regolare dell'anno in ciascun istituto".

Un obiettivo raggiunto grazie al fatto - ha sottolineato Giannini - che quest'anno Mef e Dipartimento della Funzione pubblica hanno autorizzato 620 assunzioni dei vincitori del concorso 2011 per dirigenti scolastici, "risolvendo in buona parte il problema delle reggenze". Inoltre sono "state concluse le immissioni del personale amministrativo, tecnico e ausiliario con 4.556 unità". Infine "è cresciuto il numero degli alunni che potranno usufruire del tempo piano: un incremento del 2%, oltre 15mila unità in più".

Quest'anno la scuola conta "7 milioni e 882.211 alunni, con una diminuzione della popolazione studentesca nella scuola primaria, dato anche l'andamento demografico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4