venerdì 20 gennaio | 05:39
pubblicato il 26/mar/2011 18:17

Gheddafine in piazza a Roma per gridare "no alle bombe in Libia"

Hostess che incontrarono colonnello manifestano per la pace

Gheddafine in piazza a Roma per gridare "no alle bombe in Libia"

Manifestazione pro Gheddafi a Roma. A sorpresa assieme ad uno sparuto gruppo di giovani libici c'erano anche alcune "gheddafine", le ragazze assoldate lo scorso anno da un'agenzia di hostess per partecipare a una serata organizzata in onore del leader libico Gheddafi. Sugli striscioni e sulle bandiere verdi slogan come "Stop alle bombe in Libia", "We Love Libya" e ancora "No alle bombe 'umanitarie', apriamo un canale diplomatico". Una ventina di "gheddafine" erano state invitate a febbraio a Tripoli per incontrare il leader libico, ma il viaggio è stato annullato a causa delle rivolte popolari contro il regime.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale