venerdì 24 febbraio | 23:18
pubblicato il 26/mar/2011 18:17

Gheddafine in piazza a Roma per gridare "no alle bombe in Libia"

Hostess che incontrarono colonnello manifestano per la pace

Gheddafine in piazza a Roma per gridare "no alle bombe in Libia"

Manifestazione pro Gheddafi a Roma. A sorpresa assieme ad uno sparuto gruppo di giovani libici c'erano anche alcune "gheddafine", le ragazze assoldate lo scorso anno da un'agenzia di hostess per partecipare a una serata organizzata in onore del leader libico Gheddafi. Sugli striscioni e sulle bandiere verdi slogan come "Stop alle bombe in Libia", "We Love Libya" e ancora "No alle bombe 'umanitarie', apriamo un canale diplomatico". Una ventina di "gheddafine" erano state invitate a febbraio a Tripoli per incontrare il leader libico, ma il viaggio è stato annullato a causa delle rivolte popolari contro il regime.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech