martedì 06 dicembre | 17:31
pubblicato il 26/mar/2011 18:17

Gheddafine in piazza a Roma per gridare "no alle bombe in Libia"

Hostess che incontrarono colonnello manifestano per la pace

Gheddafine in piazza a Roma per gridare "no alle bombe in Libia"

Manifestazione pro Gheddafi a Roma. A sorpresa assieme ad uno sparuto gruppo di giovani libici c'erano anche alcune "gheddafine", le ragazze assoldate lo scorso anno da un'agenzia di hostess per partecipare a una serata organizzata in onore del leader libico Gheddafi. Sugli striscioni e sulle bandiere verdi slogan come "Stop alle bombe in Libia", "We Love Libya" e ancora "No alle bombe 'umanitarie', apriamo un canale diplomatico". Una ventina di "gheddafine" erano state invitate a febbraio a Tripoli per incontrare il leader libico, ma il viaggio è stato annullato a causa delle rivolte popolari contro il regime.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni