mercoledì 22 febbraio | 16:52
pubblicato il 24/feb/2015 16:28

Genova, omicidio Lombardi: sequestrato l'arsenale della banda

Trovate pistole, fucili e due ordigni artigianali

Genova, omicidio Lombardi: sequestrato l'arsenale della banda

Genova (askanews) - Un vero e proprio arsenale composto da diverse pistole, fucili e due ordigni artigianali è stato sequestrato dai poliziotti della Squadra Mobile di Genova durante una serie di perquisizioni nei confronti di esponenti della banda di malavitosi che sabato 21 febbraio a Borzonasca ha ucciso il 40enne Giovanni Lombardi, in un regolamento di conti legato al traffico di droga.

A capo della banda, su cui indagava da tempo la polizia, il pluripregiudicato Marietto Rossi, protagonista di una serie di rapine e del sequestro della piccola Sara Domini negli anni '70 a Genova. Il leader della banda con altri due complici sono stati arrestati subito dopo l'omicidio mentre stavano per nascondere il cadavere in una fossa. Annino Gargano, capo della Squadra Mobile di Genova.

Sapendo di essere tenuto sotto controllo dalle forze dell'ordine, Rossi per comunicare utilizzava dei pizzini come i vecchi capi di Cosa Nostra.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe