mercoledì 07 dicembre | 16:09
pubblicato il 08/mag/2013 09:10

Genova: nave si schianta contro torre di controllo, 3 morti... (1 Upd)

(ASCA-AFP) - Genova, 8 mag - Tre persone sono morte e altre sei risultano disperse in acqua nel porto di Genova, dopo che questa notte una nave portacontainer si e' schiantata contro una torre di controllo. La torre e' parzialmente crollata, al momento dello schianto erano presenti nella struttura 14 persone. Una delle tre vittime sarebbe una donna di 30 anni, gli altri due erano uomini. Ci sarebbero anche cinque feriti gravi.

La nave coinvolta nell'incidente, la Jolly Nero, e' una portacontainer della societa' Linea Messina con sede a Genova. Un portavoce della societa' ha confermato che ''c'e' stato un incidente quando la nave stava lasciando il porto''.

L'incidente e' avvenuto intorno a mezzanotte e mezza. I soccorritori stanno utilizzando cani addestrati per i terremoti per individuare eventuali sopravvissuti sotto le lamiere della torre.

La Jolly Nero e' lunga quasi 200 metri, larga 30 metri, e con una stazza lorda di oltre 40.500 tonnellate. Il proprietario, Stefano Messina, e' arrivato al porto subito dopo l'incidente, dichiarando tra le lacrime che ''siamo tutti profondamente scioccati. Nulla di simile e' mai accaduto prima, siamo disperati''.

La procura di Genova ha aperto un'inchiesta, mentre la Jolly Nero, fatta allontanare dal luogo dell'incidente intorno alle 3,30 del mattino, e' stata sequestrata dalla polizia e il capitano fermato per essere interrogato.

''Ho sentito un terribile frastuono e mi sono precipitato fuori dalla mia cabina'', ha raccontato al quotidiano Repubblica una guardia notturna del porto, ''e' stato uno spettacolo incredibile: la torre di controllo si sporgeva pericolosamente''.

L'impatto sarebbe avvenuto durante un cambio turno presso la torre, cioe' proprio quando era presente il maggior numero di addetti. La struttura in metallo della torre si e' piegata a 45 gradi, mentre una parte di essa e' caduta in mare.

''Sulla base dei pochi dettagli che sono emersi finora, e' stata una manovra incomprensibile, che potrebbe spiegarsi solo con un guasto meccanico'', scrive il quotidiano genovese Il Secolo XIX, che cita il comandante della nave: ''Due motori sembrano aver fallito e abbiamo perso il controllo della nave''.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni