domenica 04 dicembre | 19:57
pubblicato il 24/apr/2013 16:52

Genova, il sindaco calma gli animi dopo protesta lavoratori Amt

Protesta al consiglio Comunale contro esuberi azienda trasporti

Genova, il sindaco calma gli animi dopo protesta lavoratori Amt

Genova, (askanews) - Ci ha dovuto pensare il sindaco di Genova Marco Doria a calmare gli animi dei lavoratori della Amt, l'azienda dei trasporti locale, che protestano contro il piano di 400 esuberi. Il primo cittadino ha assicurato che il tema di un eventuale privatizzazione dell'azienda vedrebbe il coinvolgimento di tutti gli attori in campo e al riguardo non esclude nemmeno la possibilità di un referendum. L'intervento di Doria si è reso necessario dopo la plateale protesta messa in atto dai lavoratori Amt al consiglio comunale. Duecento lavoratori hanno invaso l'aula, scandendo slogan contro i licenziamenti e l'eventuale privatizzazione di Amt. Il segretario Filt Cgil Genova, Andrea Gamba. "La situazione è tesa soprattuto per le dichiarazioni di alcuni consiglieri comunali che in qualche modo stanno cercando di incattivire un po' il clima". Nel mirino dei lavoratori è finito soprattutto il capogruppo del Pd, Simone Farello, che è stato bersagliato di fischi e insulti. Le proteste dei lavoratori hanno costretto il presidente del consiglio comunale Giorgio Gurello a sospendere la seduta.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari