venerdì 24 febbraio | 22:46
pubblicato il 13/ott/2014 14:16

Genova, il senso di un disastro: i detriti in piazzale Kennedy

Gli oggetti della vita quotidiana devastati dall'alluvione

Genova, il senso di un disastro: i detriti in piazzale Kennedy

Genova (askanews) - Auto e moto distrutte ma anche mobili e altri oggetti della vita quotidiana. Sono i resti della terribile alluvione di Genova che, prima di essere trasferiti in discarica e smaltiti, sono stati trasportati in piazzale Kennedy, nella zona delle Foce, una delle più colpite dall'esondazione del torrente Bisagno, che ha causato una vittima e danni per decine di milioni.

La maggior parte dei detriti coperti dal fango ammassati nell'enorme piazzale, che fino ad una settimana fa ospitava le auto dei visitatori del Salone Nautico, sono stati raccolti in questi giorni da migliaia di giovani volontari, che stanno lavorando senza sosta per ripulire le strade e riportare la città alla normalità nel più breve tempo possibile.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech