martedì 21 febbraio | 20:47
pubblicato il 15/mag/2013 19:06

Genova: conclusi funerali solenni vittime. Lungo applauso d'addio

(ASCA) - Genova, 15 mag - Si e' conclusa al suono del 'Silenzio' e con la lettura della preghiera del marinaio e la preghiera del navigante, la cerimonia funebre per le otto vittime accertate dell'incidente del porto di Genova, officiata dall'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco Migliaia le persone che hanno seguito le esequie in piazza Matteotti, di fronte a Palazzo Ducale, dietro la cattedrale di San Lorenzo, dove e' stato allestito un maxischermo. Il porto intero si e' fermato per ricordare amici e colleghi persi, ma non si sono interrotte le ricerche dell'ultimo disperso, il sergente della Guardia costiera Gianni Jacoviello, 33 anni, di La Spezia.

Terminata la funzione, il cardinale Bagnasco, dopo il saluto al Capo dello Stato e alle autorita', si e' soffermato a lungo a salutare e consolare i parenti. Anche mentre i feretri venivano portati fuori dalla Basilica accolti dal lungo, caloroso applauso dei genovesi.

mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia