martedì 24 gennaio | 04:50
pubblicato il 05/mar/2011 20:15

Gemelline scomparse/ Ritrovato microchip navigatore Schepp

Sarà inviato alla casa madre in usa per analisi prcorso

Gemelline scomparse/ Ritrovato microchip navigatore Schepp

Roma, 5 mar. (askanews) - Gli agenti di Foggia che continuano a indagare sul caso delle gemelline svizzere scomparse hanno trovato il microchip del navigatore dell'auto di Matthias Schepp, il padre di Alessia e Livia. E' stato ritrovato poco lontano dai binari della stazione di Cerignola Campagna, dove il 3 febbraio scorso l'uomo si è suicidato. Sotto le pietre della massicciata a cinquanta centimetri di profondità, e a circa 15 metri dal luogo del suicidio, spiegano gli investigatori della squadra mobile foggiana. La copertura del navigatore era stata trovata invece a cento metri dal punto dell'investimento. L'uomo quindi al termine del suo folle viaggio iniziato da Saint Sulpice, aveva il navigatore addosso - un particolare ritenuto strano dagli investigatori - e che si è disperso quando è stato travolto dal convoglio. Ora il navigatore verrà spedito alla casa madre della ditta produttrice, la Garmin, con la speranza che possa dare delle indicazioni sul percorso fatto da Matthias Schepp, spiega il capo della mobile foggiana Alfredo Fabbrocini. Il microchip infatti dovrebbe poter ricostruire gli ultimi spostamenti ma solo se, visto il modello usato, l'uomo avesse impostato il percorso. La squadra mobile di Foggia intanto continua a raccogliere tutte le segnalazioni che arrivano da tutta Italia di presunti avvistamenti delle due gemelline. Nulla viene tralasciato, anche se le segnalazioni, spiegano gli investigatori, dato il tempo trascorso e la loro non univocità perdono spessore. Indicazioni di persone che dicono di aver visto Alessia e Livia infatti arrivano da tutta Italia, le ultime da Varese, dove le due piccole sarebbero state viste a febbraio. Gli investigatori le stanno valutando, ma al momento, avvertono, non c'è alcun tipo di riscontro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4