lunedì 05 dicembre | 13:51
pubblicato il 21/apr/2012 08:22

Gdf sequestra titoli Stato Usa per 1,5 mld dollari

Operazione comando provinciale di Roma, denunciata una persona

Gdf sequestra titoli Stato Usa per 1,5 mld dollari

Roma, 21 apr. (askanews) - Titoli di Stato americani per un valore nominale pari a 1,5 miliardi di dollari e certificati di deposito per circa mille tonnellate di oro, per un controvalore di oltre tre miliardi di euro sono stati sequestrati da Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, poiché ritenuti di dubbia provenienza, nell'ambito di un'operazione, ribattezzata "Million dollar", che ha interessato le province di Roma e Viterbo. Una persona è stata denuncaita. Si tratta della conclusione di un'intensa attività di intelligence, durata alcuni mesi, su un giro di titoli del debito pubblico degli Stati Uniti d'America, emessi "al portatore" dalla Federal Reserve negli anni Trenta, tuttora in circolazione presumibilmente per essere destinati alla garanzia di prestiti ovvero di opache transazioni finanziarie internazionali. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari