martedì 17 gennaio | 18:45
pubblicato il 09/ott/2014 13:40

Gdf sequestra 60 milioni di euro a 3 imprenditori romani

Arrestati ad agosto per bancarotta fraudolenta

Gdf sequestra 60 milioni di euro a 3 imprenditori romani

Roma (askanews) - La Guardia di Finanza di Roma ha sequestrato 60 milioni di euro a 3 imprenditori romani arrestati nell'agosto scorso per bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. Si tratta di tre esponenti della famiglia Capriotti, costruttori edili di Roma: Enzo e i due figli Angelo e Roberto.

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato il capitale sociale di 4 società del gruppo, 32 immobili di cui 7 di pregio tra Roma, Milano e Latina, conti correnti e mandati fiduciari, oltre ad altri beni di lusso come una barca a vela a tre alberi, "Rubin lady", ormeggiata nel porto di Ostia e del valore di circa 4,5 milioni di euro.

Tra le quattro imprese sottoposte a sequestro la Guardia di Finanza segnala in partciolare la S.V.E. S.p.a., molto attiva nel settore degli appalti pubblici.

Gli articoli più letti
Calcio
Juve presenta nuovo logo e il tennista Soderling: "Sembra il mio"
Nordcorea
Il "commiato" della Corea del Nord a Obama: pensi a fare valigie
Calcio
Calcio, Roma presenta a Trigoria accordo con Linkem fino al 2019
Lavoro
Lazio, Zingaretti ai lavoratori Almaviva: non vi lasceremo soli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa