domenica 26 febbraio | 11:50
pubblicato il 09/ott/2014 13:40

Gdf sequestra 60 milioni di euro a 3 imprenditori romani

Arrestati ad agosto per bancarotta fraudolenta

Gdf sequestra 60 milioni di euro a 3 imprenditori romani

Roma (askanews) - La Guardia di Finanza di Roma ha sequestrato 60 milioni di euro a 3 imprenditori romani arrestati nell'agosto scorso per bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. Si tratta di tre esponenti della famiglia Capriotti, costruttori edili di Roma: Enzo e i due figli Angelo e Roberto.

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato il capitale sociale di 4 società del gruppo, 32 immobili di cui 7 di pregio tra Roma, Milano e Latina, conti correnti e mandati fiduciari, oltre ad altri beni di lusso come una barca a vela a tre alberi, "Rubin lady", ormeggiata nel porto di Ostia e del valore di circa 4,5 milioni di euro.

Tra le quattro imprese sottoposte a sequestro la Guardia di Finanza segnala in partciolare la S.V.E. S.p.a., molto attiva nel settore degli appalti pubblici.

Gli articoli più letti
Iraq
Iraq, a Mosul radio Isis tace e jihadisti in fuga
Calcio
Mancini sull'addio all'Inter: "Rifiutato triennale di Suning"
Cinema
Premi César 2017: trionfa il film "Elle" di Paul Verhoeven
Usa
Usa, serata a Broadway per ex presidente Obama e la figlia Malia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech