giovedì 08 dicembre | 00:02
pubblicato il 19/ago/2011 12:57

Gdf scopre centrale contraffazione nel centro di Napoli

Boom dell'industria del falso nei periodi estivi

Gdf scopre centrale contraffazione nel centro di Napoli

Una centrale della contraffazione nel centro antico di Napoli. Gli agenti della Guardia di Finanza hanno scoperto 4 depositi e 16mila prodotti pronti per essere venduti, dagli occhiali ai giocattoli, dai cellulari ai capi di abbigliamento. E' solo l'ultimo dei blitz delle Fiamme Gialle contro l'industria del falso, settore in crescita nel periodo estivo. Lo dicono i numeri di questa estate 2011: nelle località balneari solo nel periodo fra giugno e luglio sono stati sequestrati 2 milioni di prodotti contraffatti e 333 persone sono state segnalate alla magistratura. Il giro d'affari è enorme: il ministero dello Sviluppo economico ha fatto un calcolo basandosi sulle operazioni eseguite tra il 2008 e il 2009: il valore della merce falsificata sequestrata è di oltre 2 miliardi di euro.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni