lunedì 27 febbraio | 23:40
pubblicato il 19/ago/2011 12:57

Gdf scopre centrale contraffazione nel centro di Napoli

Boom dell'industria del falso nei periodi estivi

Gdf scopre centrale contraffazione nel centro di Napoli

Una centrale della contraffazione nel centro antico di Napoli. Gli agenti della Guardia di Finanza hanno scoperto 4 depositi e 16mila prodotti pronti per essere venduti, dagli occhiali ai giocattoli, dai cellulari ai capi di abbigliamento. E' solo l'ultimo dei blitz delle Fiamme Gialle contro l'industria del falso, settore in crescita nel periodo estivo. Lo dicono i numeri di questa estate 2011: nelle località balneari solo nel periodo fra giugno e luglio sono stati sequestrati 2 milioni di prodotti contraffatti e 333 persone sono state segnalate alla magistratura. Il giro d'affari è enorme: il ministero dello Sviluppo economico ha fatto un calcolo basandosi sulle operazioni eseguite tra il 2008 e il 2009: il valore della merce falsificata sequestrata è di oltre 2 miliardi di euro.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech