lunedì 23 gennaio | 08:01
pubblicato il 30/nov/2013 12:00

Gdf Cosenza sequestra sei tonnellate di fuochi d'artificio

Oltre 790 mila pezzi stoccati vicino a un supermercato

Gdf Cosenza sequestra sei tonnellate di fuochi d'artificio

Roma, 30 nov. (askanews) - "Panzer", "E io pago", "Star war", "Zeus", quasi a evocare la loro forza dirompente, sono alcuni dei nomi stravaganti delle quasi 6 tonnellate di fuochi pirotecnici sequestrati dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Cosenza. Proprio in quest'area, le Fiamme Gialle, dopo alcuni giorni di pedinamenti ed appostamenti, hanno individuato i locali dove era stoccato l'ingente quantitativo di materiale pirotecnico (oltre 790.000 pezzi e a 950.000 bocche di fuoco). E' così scattato il blitz che ha permesso di rinvenire, stipate in totale violazione delle norme sulla sicurezza, ben 6 tonnellate di fuochi d'artificio della tipologia fontane, candele, raudi e bengala di produzione cinese, nonché "bombe" artigianali usualmente esplose con appositi mortai, per un valore commerciale di oltre 200.000 euro. Tra l'altro, uno dei depositi di "stoccaggio" si trova a ridosso di un frequentatissimo supermercato, con rischi facilmente immaginabili per l'incolumità delle persone nel caso di incidente. Tre persone sono stati segnalate a piede libero alla Procura della Repubblica di Cosenza. Si tratta del più consistente sequestro di materiale pirotecnico del genere vietato effettuato in Italia nel 2013. Anche quest'anno, dunque, in concomitanza con l'approssimarsi delle festività Natalizie, l'attività della Guardia di Finanza a contrasto della illecita detenzione dei cd. botti di fine anno fa registrare un altro significativo risultato che è l'esito di un più ampio dispositivo operativo predisposto dal Comando Regionale Calabria e dal Comando Provinciale di Cosenza volto ad assicurare ai cittadini festività più tranquille.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4