venerdì 20 gennaio | 11:18
pubblicato il 15/lug/2013 12:45

GdF: a Messina operazione contro frodi via internet. Due arresti

(ASCA) - Messina, 15 lug - I Finanzieri del Comando Provinciale di Messina e la Polizia Postale di Messina hanno arrestato due persone e denunciato altre due, per truffa, accesso abusivo ad un sistema informatico ed estorsione.

L'associazione a delinquere, attraverso una societa' che gestiva due siti internet per la valutazione delle autovetture, inviava agli utenti la fattura per il servizio reso, anche a persone che non avevano mai utilizzato i predetti portali web.

Al fine di scongiurare azioni legali dirette a contestare l'effettivita' del debito, sui siti veniva dichiarato che la societa' che forniva il servizio aveva sede nello stato del Delaware (Usa), e la stessa era gestita da una societa' estone; nelle clausole contrattuali veniva - inoltre - segnalato che il foro competente per, eventuali, controversie legali era quello di Tallin.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale