domenica 11 dicembre | 11:25
pubblicato il 11/set/2014 12:00

Garlasco, legale Stasi: Dna compatibile ma l'esame è incompleto

"I marcatori individuati sono 5 ma ne servirebbero 9"

Garlasco, legale Stasi: Dna compatibile ma l'esame è incompleto

Genova, 11 set. (askanews) - "Cinque marcatori sono compatibili con quelli di Alberto ma questo non è un dato significativo perché i marcatori in totale sono 17 e ne servono almeno la metà più uno. Questi pochi marcatori sono infatti comuni a quelli di un sacco di altre persone". Lo ha detto il legale difensore di Alberto Stasi, Fabio Giarda, al termine della riunione tra periti e consulenti di parte nel dipartimento di Scienze e Salute dell'Università di Genova, in cui è stata fatta la comparazione del dna di Stasi con quello trovato sotto le unghie di Chiara Poggi. "Qualunque esame è utile - ha aggiunto Giarda - verificheremo quando verrà depositata la perizia. A nostro avviso - ha concluso il legale - questo esame ha validità statistica ma non in termini processuali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina