martedì 06 dicembre | 17:54
pubblicato il 05/mar/2012 13:48

Garlasco/ Giudici appello: Realtà dei fatti rimasta inconoscibile

Composta da "circostanze casuali che si realizzano in un istante"

Garlasco/ Giudici appello: Realtà dei fatti rimasta inconoscibile

Roma, 5 mar. (askanews) - Secondo i giudici della Corte d'Appello di Milano, che a dicembre hanno confermato l'assoluzione di Alberto Stasi dall'accusa di aver ucciso la fidanzata Chiara Poggi, "nulla si può affermare riguardo a ciò che effettivamente si è verificato nella realtà, realtà che quindi è rimasta inconoscibile nei suoi molteplici fattori rilevanti, la maggior parte dei quali sono condizionati unicamente dal caso". Nelle motivazioni della sentenza d'appello si legge che questa "realtà inconoscibile" è composta da "circostanze casuali che si realizzano in un istante, e che nel lasso temporale che va dalle 13.50 del 13 agosto alla mattina successiva potrebbero essersi composte tra loro molte volte, in un gioco di variabili multiple di probabilità assolutamente caotiche, non sondabili, non identificate nel corso del giudizio, e tutte in grado di determinare in modo significativo il risultato finale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni