venerdì 20 gennaio | 14:03
pubblicato il 02/mar/2013 12:44

Fvg: Serracchiani, inchiesta procura Trieste brutta storia

(ASCA) - Trieste, 2 mar - ''E' una brutta storia che non fa bene alla politica''. Lo ha dichiarato, Debora Serracchiani, candidata alla presidenza della regione Fvg per il PD, in merito all'inchiesta della Procura di Trieste sulle spese e i rimborsi di alcuni consiglieri della regione. ''Anche per quanto mi riguarda e per le persone che mi appoggeranno io non voglio che ci siano avvisi di garanzia. E' quindi una valutazione che faro' con il mio partito, con i miei alleati, ma e' anche una scelta necessaria e assolutamente doverosa'', ha continuato Serracchiani. ''Tecnicamente - ha concluso Serracchiani - si puo' sapere se una persona e' sotto indagine. Per quanto mi riguarda io gia' oggi incontro i consiglieri regionali uscenti del Pd, faro' una valutazione e delle verifiche con loro. Naturalmente io auspico che anche il presidente Tondo faccia lo stesso per quanto riguarda le liste del centrodestra. Sarebbe un segnale necessario''.

red-fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Tpl, Delrio: vero gap è la mobilità urbana, in campo 4 mld euro