martedì 21 febbraio | 15:28
pubblicato il 22/nov/2013 12:54

Furti rame: Conti (Enel), in un anno trafugati oltre 1000km di linee

(ASCA) - Roma, 22 nov - Il fenomeno dei furti di rame ha provocato nel solo anno in corso per l'Enel un danno pari a circa 30 milioni di euro con 5mila casi di trafugamento e oltre 1000 km di linee 'sparite'. Il dato e' stato fornito stamane dall'ad di Enel, Fulvio Conti, nel corso di una conferenza nazionale sui furti di rame che si sta tenendo presso il Palazzo delle FS a Roma. Conti ha messo in rilievo, in particolare, come questo fenomeno comporti dei notevoli disagi al servizio con un incremento di oltre l'80% del numero dei furti dal 2011 che hanno interessato soprattutto, nel sud Italia, in Regioni come la Puglia e la Sicilia. ''Le proporzioni raggiunte - ha concluso Conti - non sono piu' riconducibili alle azioni di singoli, ma sono piuttosto frutto dell'attivita' organizzata di associazioni criminali internazionali a cui fa capo un altrettanto strutturata rete di ricettazione''. gc/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia