venerdì 09 dicembre | 11:29
pubblicato il 18/set/2011 15:50

Fuma sigaretta al parco, muore colpito da un fulmine

La tragedia nella Bassa Bergamasca, vittima un operaio 40enne

Fuma sigaretta al parco, muore colpito da un fulmine

Bergamo, 18 set. (askanews) - Stava vedendo la partita Inter-Roma in un bar di Morengo, nella Bassa Bergamasca, quando è uscito per pochi minuti nel vicino parco pubblico per fumare una sigaretta. Ma un fulmine l'ha colpito in pieno. E' morto così, nella serata di ieri, l'operaio quarantenne Cristiano Toscano, dipendente dell'Atm di Milano, che viveva nel capoluogo lombardo. Il medico del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso. Toscano era seduto su una panchina in legno all'interno del parco, vicino a due grossi alberi. Forse non ha potuto nemmeno rendersi conto che il boato, improvviso, sentito da molti clienti del bar attorno alle 21, era quello del fulmine che pochi istanti dopo l'ha colpito, folgorandolo senza scampo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina