mercoledì 22 febbraio | 17:33
pubblicato il 18/set/2011 15:50

Fuma sigaretta al parco, muore colpito da un fulmine

La tragedia nella Bassa Bergamasca, vittima un operaio 40enne

Fuma sigaretta al parco, muore colpito da un fulmine

Bergamo, 18 set. (askanews) - Stava vedendo la partita Inter-Roma in un bar di Morengo, nella Bassa Bergamasca, quando è uscito per pochi minuti nel vicino parco pubblico per fumare una sigaretta. Ma un fulmine l'ha colpito in pieno. E' morto così, nella serata di ieri, l'operaio quarantenne Cristiano Toscano, dipendente dell'Atm di Milano, che viveva nel capoluogo lombardo. Il medico del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso. Toscano era seduto su una panchina in legno all'interno del parco, vicino a due grossi alberi. Forse non ha potuto nemmeno rendersi conto che il boato, improvviso, sentito da molti clienti del bar attorno alle 21, era quello del fulmine che pochi istanti dopo l'ha colpito, folgorandolo senza scampo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe