martedì 24 gennaio | 00:18
pubblicato il 01/giu/2011 13:08

Frosinone, Gdf sequestra oltre 160mila vestiti contraffatti

Anche scarpe e accessori, depositi in box di insospettabili

Frosinone, Gdf sequestra oltre 160mila vestiti contraffatti

161.000 capi di abbigliamento scarpe e accessori contraffatti scoperti e sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone. Sono almeno 20 le persone segnalate, tutti membri di una banda che agiva fra Cina, Grecia e Italia: la merce veniva prodotta a Pechino, da qui fatta passare tramite Atene e poi introdotta in Italia camuffata con etichette di marche del tutto anonime per superare i controlli. Poi tutto veniva smistato in depositi insospettabili, come box di villette in zone residenziali di lusso, con tanto di vigilanza privata: qui le etichette venivano sostituite con griffe famose. Oltre ai capi di abbigliamento sono stati sequestrati dalla guardia di Finanza, coordinata dalla Procura di Roma, anche 8 automezzi per un valore complessivo di oltre 4 miliardi di euro.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4