domenica 04 dicembre | 07:26
pubblicato il 16/ott/2014 12:43

Frontex: nel 2014 in Italia 140mila migranti, +292% sul 2013

"Nell'Ue rilevati circa 207.000 ingressi, 107.000 nel 2013"

Frontex: nel 2014 in Italia 140mila migranti, +292% sul 2013

Roma, 16 ott. (askanews) - "Nel 2014 l'aumento più alto in termini assoluti dell'immigrazione irregolare si registra nell'area del Mediterraneo centrale, che comprende quindi l'Italia: al 12 ottobre abbiamo registrato 142.707 migranti, arrivati prevalentemente in Italia, rispetto ai 36.414 nello stesso periodo del 2013, con un aumento così del 292%". Sono i dati forntini dal direttore esecutivo di Frontex, Gil Arias-Fernandez, nel corso di un incontro con la stampa a Roma.

"Nel 2014 c'è stato un drammatico incremento dell'immigrazione irregolare rispetto agli anni precedenti: allo scorso 12 ottobre - ha spiegato Arias-Fernandez - il numero degli arrivi degli immigrati irregolari nell'Ue è due volte e mezzo maggiore rispetto allo stesso periodo del 2013. Da gennaio a ottobre abbiamo rilevato circa 207.000 ingressi di immigrati irregolari rispetto ai circa 107.000 dell'intero 2013. Nel 2014 il numero di ingressi irregolari nei confini dell'Ue ha già superato il picco del 2011 di 141.000, dovuto alle primavere arabe".

(segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari