lunedì 27 febbraio | 17:29
pubblicato il 24/feb/2012 09:24

Frode all'Inps: Gdf scopre 467 falsi braccianti nel Barese

La truffa ammonta complessivamente a 1 milione e 200 mila euro

Frode all'Inps: Gdf scopre 467 falsi braccianti nel Barese

Bari (askanews) - Una impresa agricola nel barese dichiarava formalmente di avere centinaia di lavoratori alle sue dipendenze, ma di fatto non ci lavorava quasi nessuno. La Guardia di Finanza di Bari ha scoperto 467 i falsi braccianti durante una verifica fiscale ad una Società nella campagne tra Noicattaro e Torre a Mare.L'impresa aveva presentato, agli uffici dell'Inps documenti attestanti rapporti di lavoro inesistenti, consentendo però ai falsi dipendenti di percepire indebiti contributi previdenziali per oltre 1 milione e 200 mila euro e le altre indennità aggiuntive.L'operazione ha permesso di recuperare anche ricavi non dichiarati per 4 milioni e 200 mila euro, Iva non versata per oltre 400 mila euro, nonchè di scoprire fatture false per oltre un milione di euro.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech