venerdì 24 febbraio | 05:19
pubblicato il 10/ott/2011 12:19

Francia/ Meteorite cade sul tetto della casa di madame Comette

Quando il destino è contenuto nel nome

Francia/ Meteorite cade sul tetto della casa di madame Comette

Roma, 10 ott. (askanews) - Mai come in questo caso, la frase latina "nomen omen" (il nome è un presagio) sembra essere calzante. Soprattutto se ti chiami Martine Comette (Comete con una sola t è il nome francese per le stelle con la coda) e ti cade sul tetto di casa un meteorite. L'episodio è avvenuto ad agosto a Draveil, nell'Essone, in Francia, ma solo sabato scorso si è avuta la certezza che quella pietra del peso di 88 grammi, che ha rotto una tegola del tetto della villetta, era "una condrite", definita dal cacciatore di meteoriti, Alain Carion, di dimensioni "considerevoli" e "proveniente dalla cintura di asteroidi tra Marte e Giove". Si tratta "di un oggetto extraterrestre", una pietra con una mescolanza di zinco e ferro", ha spiegato Carion. I frammenti di meteorite sono stati trovati da un operaio chiamato da Comette per riparare la tegola rotta sul tetto. C'è una probabilità su sei milioni che un meteorite caduto dal cielo possa colpire una persona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech