domenica 04 dicembre | 05:33
pubblicato il 16/giu/2014 13:24

Francia-Honduras: debutta la tecnologia contro gol fantasma

Sette camere per porta collegate ad un computer

Francia-Honduras: debutta la tecnologia contro gol fantasma

Milano (askanews) - Francia-Honduras entra nella storia: è la prima partita mondiale in cui è stata usata la Goal Line Technology. In Brasile hanno debuttato infatti le telecamere sulla linea di porta, la tecnologia che permette di capire immediatamente nei casi dubbi se la palla è entrata o meno in rete eliminando il rischio del gol fantasma. Il sistema che ha permesso di convalidare il gol del francese Benzema prevede sette telecamere per ogni porta in grado di scattare 500 foto al secondo trasmesse ad un software che elabora una simulazione video e fa vibrare lo speciale orologio dell'arbitro. L'azienda costruttrice, la tedesca Goal control, assicura che la tecnologia è del tutto sicura e impossibile da manipolare poiché lavora offline, senza collegamenti ad Internet. "Il sistema è stato sviluppato in circa 5 anni. Abbiamo fatto test esterni e interni, in tutto almeno 10mila scatti tutti corretti. E allora perché non dovrebbe funzionare proprio durante la più grande competizione del mondo", ha assicurato Dirk Broichhausen, amministratore di Goal Control. "L'arbitro ha l'ultima parola - ha spiegato un tecnico - Sta a lui decidere se fidarsi del sistema o no. Ma sa che la tecnologia è affidabile e gli dà più informazioni per decidere se un gol è valido".(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari