venerdì 09 dicembre | 13:37
pubblicato il 09/ott/2011 19:30

Forte dei Marmi mette uno stop a nuovi locali 'etnici'

Un'ordinanza del sindaco, che non chiude gli esercizi esistenti

Forte dei Marmi mette uno stop a nuovi locali 'etnici'

Firenze, 9 ott. (askanews) - Un limite a negozi di kebab, ristoranti cinesi, ma anche irish pub o negozi di abbigliamento indiani. Accade a Forte dei Marmi, in Versilia, dove il sindaco Umberto Buratti, eletto con una lista civica di centro-sinistra, ha emesso un'ordinanza che vieta l'apertura di ulteriori negozi che non siano propriamente 'italiani'. L'ordinanza non impone la chiusura dei negozi etnici, ma mette un blocco alla concessione di nuove licenze. "Anche a Forte abbondano negozi che si richiamano a merce estera - spiega il sindaco - vogliamo semplicemente mettere loro un limite". Vi è un 'casus belli' da cui parte tutta la vicenda: è la demolizione del mercato centrale della cittadina versiliese: "qua non potranno sorgere negozi che non si rifanno all'italianità. Potranno essere venduti solo prodotti locali e italiani. Sarà un modo anche di rilanciare il nostro artigianato". "Ad ogni modo - conclude il sindaco - non è vero da noi non si potrà più mangiare etnico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina