venerdì 09 dicembre | 03:05
pubblicato il 21/gen/2012 12:17

Forconi/A Palermo migliaia di automobilisti in attesa di benzina

Difficilmente carburante soddisferà tutta la richiesta

Forconi/A Palermo migliaia di automobilisti in attesa di benzina

Palermo, 21 gen. (askanews) - Atmosfera irreale questa mattina a Palermo, dove decine di migliaia di automobilisti attendono da ore, incolonnati, la riapertura delle pompe di benzina a secco da diversi giorni a causa dello sciopero degli autotrasportatori. Nei distributori della periferia, in viale Michelangelo, in via Leonardo e lungo viale della Regione le code arrivano anche a due chilometri. Sebbene la protesta continuerà fino al 25 gennaio, dalla scorsa mezzanotte i blocchi dei Tir sono stati allentati consentendo alle autobotti di benzina di raggiungere le pompe. Momenti di tensione si sono registrati stamane nei pressi di un distributore in via Galileo Galilei dove gli automobilisti esasperati hanno dato vita ad una protesta spostando i cassonetti della spazzatura. Difficilmente il carburante che verrà distribuito nelle prossime ore secondo quanto riferito dai gestori di alcune pompe di benzina, sarà sufficiente a soddisfare l'enorme richiesta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni