venerdì 20 gennaio | 10:52
pubblicato il 04/mar/2012 15:03

Fontane di lava e colonne di fumo, nuova eruzione dell'Etna

Ceneri vulcaniche tra strade e sentieri innevati

Fontane di lava e colonne di fumo, nuova eruzione dell'Etna

Catania, (askanews) - Il gelo della neve e il fuoco della lava in un unico istante. L'Etna è tornato a dare spettacolo, dopo 24 giorni dall'ultima attività stromboliana, ormai la terza dall'inizio dell'anno. La bocca del cratere di Sud-Est ha regalato spettacolari emissioni di fontane di lava alte 100 metri, che si sono dirette verso la desertica Valle del Bove. Visibili anche da molto lontano, le colonne di cenere vulcanica si sono alzate verso il cielo; poi sono ricadute ricoprendo le strade che portano all'Etna, già imbiancate dalle neve. Non si segnala alcun disagio all'aeroporto di Fontanarossa a Catania che resta regolarmente operativo.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale