sabato 03 dicembre | 21:19
pubblicato il 04/mar/2012 15:03

Fontane di lava e colonne di fumo, nuova eruzione dell'Etna

Ceneri vulcaniche tra strade e sentieri innevati

Fontane di lava e colonne di fumo, nuova eruzione dell'Etna

Catania, (askanews) - Il gelo della neve e il fuoco della lava in un unico istante. L'Etna è tornato a dare spettacolo, dopo 24 giorni dall'ultima attività stromboliana, ormai la terza dall'inizio dell'anno. La bocca del cratere di Sud-Est ha regalato spettacolari emissioni di fontane di lava alte 100 metri, che si sono dirette verso la desertica Valle del Bove. Visibili anche da molto lontano, le colonne di cenere vulcanica si sono alzate verso il cielo; poi sono ricadute ricoprendo le strade che portano all'Etna, già imbiancate dalle neve. Non si segnala alcun disagio all'aeroporto di Fontanarossa a Catania che resta regolarmente operativo.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari