martedì 24 gennaio | 09:55
pubblicato il 13/dic/2013 18:07

Fonsai: verso riunione processi per maxibuco compagnia assicurativa

(ASCA) - Torino, 13 dic - E' stato rinviato al prossimo 30 gennaio il processo Fonsai che si celebra con giudizio immediato nei confronti di Salvatore Ligresti, e gli ex manager della compagnia assicurativa Fausto Marchionni, Emanuele Erbetta e Antonio Talarico, imputati di aggiotaggio e falso in bilancio.

Verranno decise in quell'udienza sia le eccezioni di competenza territoriale sollevate dalla difesa degli imputati che vogliono che il processo venga spostato a Milano o in subrdine a Firenze, sia quelle relative alla costituzone di alcne parti civili tra cui le associazioni dei consumatori Movimento Consumatori, Federconsumatori, Adooc, Aduc, Codacons, Assoconsumo. oltre che di Unicredit e Mediobanca, e della stessa Fondiaria Sai.

Contrario allo spostamento il pm Marco Gianoglio che assieme al procuratore aggiunto Vittorio Nessi ha condotto l'inchiesta. Secondo Gianoglio e' pacifico che il reato di diffusione di notizie false sia stato consumato a Torino e per questo e' competente il tribunale di Torino. Il rinvio al 30 gennaio rende sempre piu' probabile l'unificazione dei due processi Fonsai. E' stata fissata infatti il 27 gennaio l'udienza, davanti al giudice delle udienze preliminari, per l'altro troncone del processo che si svolge sempre sugli stessi fatti, la sottovalutazione del fondo riserve per centinaia di milioni grazie a cui si tento' di occultare il buco relativo al bilancio 2010. Quest'altro procedimento si svolge con rito ordinario a carico di Paolo Ligresti, figlio di Salvatore Ligresti, che si e' fino ad oggi sottratto alle autorita' italiane rifugiandosi in Svizzera, di cui e' divenuto cittadino proprio di recente, e altri otto tra revisori dei conti e sindaci della societa'.

L'udienza per il patteggiamento di Jonella Ligresti che ha accettato una condanna a 3 anni e 4 mesi per uscire dal processo cosi' come nei mesi scorsi ha fatto la sorella Giulia, si svolgera' il 19 dicembre.

eg/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4