martedì 06 dicembre | 19:24
pubblicato il 20/nov/2013 15:57

Fonsai: J.Ligresti, consulenza per figlio Cardia ma non era luminare

(ASCA) - Milano, 20 nov - Salvatore Ligresti affido' una consulenza a Marco Cardia, figlio dell'es presidente della Consob, Lamberto, anche se quest'ultimo non era ''un luminare del diritto''. A metterlo a verbale e' Jonella Ligresti, figlia dell'imprenditore Salvatore, ascoltata come testimone il 17 dicembre scorso nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta corruzione nei confronti del presidente dell'Isvap.

Jonella Ligresti racconta al pm Luigi Orsi: ''A un certo punto mio padre decise che fossero dati degli incarichi a Marco Cardia, avvocato e figlio dell'ex presidente della Consob. Marco Cardia l'ho conosciuto e non mi e' parso un luminare del diritto. Non c'e' bisogno di diffondersi sulle ragioni di questa decisione. L'arrivo di Marco Cardia tra i consulenti di Fondiaria e' stato sostenuto da Massimo Pini''.

fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni