martedì 24 gennaio | 22:50
pubblicato il 19/set/2013 20:07

Fonsai: Giulia Ligresti torna in liberta'

(ASCA) - Torino, 19 set - Giulia Ligresti e' tornata in liberta'. L'ex presidente Premafin, figlia di Salvatore Ligresti era agli arresti domiciliari per motivi di salute: arrestata il 17 luglio scorso nell'ambito dell'inchiesta sul maxibuco Fonsai, aveva rifiutato di alimentarsi perdendo molti chili durante la sua detenzione in carcere. Il tribunale di Torino ha accolto la richiesta degli avvocati della donna, Alberto Mittone e Gianluigi Tizzoni. Il 3 settembre scorso Giulia Ligresti, unica a scegliere questa strategia, aveva patteggiato una pena di 2 anni e 8 mesi ed era uscita dal processo.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Maltempo
Recuperato altro corpo in hotel Rigopiano, vittime salgono a 16
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4