venerdì 20 gennaio | 23:32
pubblicato il 03/set/2013 13:26

Fonsai: Giulia Ligresti patteggia 2 anni e 8 mesi

(ASCA) - Torino, 3 set - L'ex presidente Premafin Giulia Maria Ligresti ha patteggiato oggi una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione e una multa di 20mila euro in relazione all'inchiesta sul maxibuco della compagnia assicurativa controllata allora dalla famiglia Ligresti attraverso la holding Premafin. Giulia Ligresti era accusata di falso in bilancio e aggiottaggio. L'udienza si e' svolta questa mattina alla presenza del procuratore aggiunto Vittorio Nessi e del sostituto Marco Gianoglio, oltre che dei legali Alberto Mittone Gian Luigi Tizzoni, mentre Giulia Ligresti non era in aula. E' stato concordato inoltre il sequestro delle quote azionarie e delle polizze detenute da Giulia Ligresti, che si trova agli arresti domiciliari a Milano disposti cinque giorni fa a causa delle condizioni di salute della donna che a lungo ha rifiutato di alimentarsi, perdendo oltre sei chili. eg/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4